Ghedi

A voi, che state visitando questo sito, ci presentiamo come nucleo di persone che vive in questa realtà.
 

Vi condividiamo la nostra testimonianza su ciò che viviamo e su ciò che è il programma spirituale presente in questo luogo.
 

Cerchiamo di sviluppare il sacerdozio regale, cioè il sacerdozio di ciascuno di noi, che dal battesimo, è parte integrante dell’essere figli di Dio. A questo aspetto, del sacerdozio regale, perciò di tutto il popolo di Dio, diamo una rilevanza particolare.
 

Attraverso di esso vogliamo portare tutta la realtà che ci circonda, tutto quello che Dio ci affida, concretamente e in spirito, davanti al trono di Dio, perché Lui possa risanare, trasformare e rigenerare tutto.
 

Svolgere il nostro sacerdozio, comprende anche,  annunciare a tutto l’universo sia in spirito, sia anche attraverso i passaggi concreti della nostra vita, la morte e la resurrezione di Gesù Cristo, Unico Signore dell’universo, e la salvezza che Lui costantemente opera.
 

Non è questo un annuncio esteriore a noi, ma presuppone che ognuno sia immerso con la propria realtà nella morte di Cristo, per rinascere anche nella Sua risurrezione. L’annuncio di Cristo parte quindi dalla vibrazione della vita che sempre rinasce dal di dentro. 
 

Con la potenza salvifica di Gesù Cristo, che è dentro ciascun figlio di Dio, ordiniamo, in comunione con tutti gli strumenti di Dio (Arcangeli, Nucleo Centrale, fratelli fedeli a Dio nell’universo), al male di fuggire dai figli di Dio e di sprofondarsi negli inferi. Battezziamo in spirito nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, tutte quelle anime che Dio ci manda e che desiderano entrare nella Sua vita attraverso il Cuore Immacolato di Maria.

Međugorje 

casa di Medjugorje

Contrastiamo la maledizione incessante su tutto il creato, da parte del male, benedicendo a nome di Dio.
 

Il nostro sacerdozio raggiunge il suo culmine nella partecipazione alla Liturgia Celeste, nella quale, in comunione con l’Arcangelo che presiede questa Liturgia davanti al trono di Dio, e in comunione con tutta la

Chiesa Universale, ci uniamo al sacrificio del nostro Signore Gesù Cristo e, con Lui, per Lui e in Lui, nell’unità dello Spirito Santo, siamo presentati da Gesù davanti a Dio Padre come offerte vive, come Eucarestia vivente.

È da questo atto di offerta della vita a Gesù attraverso Maria Santissima che la vita rinasce, si rigenera e prende forza. Unirci al mistero pasquale di Gesù è il centro della nostra vita perché è a partire da questo mistero compiuto in noi che le nostre anime sono immesse nella vita trinitaria.
 

Questo è il programma di ricapitolazione in Cristo che in spirito ogni giorno vogliamo vivere, nel quale tutti gli aspetti della nostra vita sono raggiunti da Dio e sottomessi alla Sua azione, così che Egli possa accoglierli, amarli e trasformarli.
 

Nello svolgere il nostro servizio sacerdotale, di elevare tutto a Dio, veniamo allo stesso tempo, trasformati interiormente, arricchiti, e portati progressivamente ad entrare nella creatura nuova ad immagine e somiglianza di Cristo in noi.
 

Questo rappresenta già ora il percorso che porta verso la nuova creazione; testimoniamo infatti che sperimentiamo ogni giorno come la creazione nuova inizia  e si sviluppa già dentro di noi, come conseguenza dell’offerta della vita a Gesù attraverso Maria Santissima.

 

Medjugorje

Medjugorje

Cerchiamo di vivere in modo equilibrato sia la dimensione materiale che spirituale. L’armonia di queste due nasce dall’obbedienza alle leggi della vita di Dio e regola il fluire della vita dello spirito nella realtà concreta.

Viviamo una vita semplice inserita nella realtà agricola di campagna. Riconosciamo che a Dio ci andiamo insieme alla creazione, insieme anche alla realtà assolutamente concreta che riguarda ogni uomo.

Viviamo del lavoro nell’allevamento delle trote, dei frutti dei campi, dell’orto e dei nostri animali.

Cerchiamo la guida dello Spirito Santo giorno per giorno, per partecipare alla novità che il Signore ci prepara in continuo, e di viverla.

Viviamo in questa realtà non per noi stessi. Il nostro vivere qui è un servizio rivolto in particolare al popolo nuovo di Dio che si sta formando, e che progressivamente sta scoprendo la sua forza sacerdotale.
 

Siamo a disposizione per confrontarci con quanti riconoscono in sé questo programma e si chiedono come poterlo vivere nella propria realtà; per tutti coloro che si sentono chiamati e desiderosi di approfondire il progetto di Dio sulla formazione dei nuclei, come cellule vive, che formeranno il tessuto del popolo nuovo di Dio.

La spiegazione più approfondita su quello che intendiamo quando parliamo di Popolo nuovo di Dio, la troverete nel messaggio di Gesù “Il futuro del mio popolo” presente nel sito www.versolanuovacreazione.it.


                              Vi ringraziamo e vi benediciamo.